Ambasciatore russo: preoccupa invio armi italiane

Ambasciatore russo: preoccupa invio armi italiane.

 

Ambasciatore russo: preoccupa invio armi italiane

– Angelo Iervolino – 25 Marzo 2022 – Prima finisce la guerra meglio è. Sono in corso trattative con l’Ucraina, speriamo in esiti positivi”. Così l’ambasciatore russo in Italia Razov, che ha presentato un esposto contro La Stampa. “Lavoro qui da 8 anni e abbiamo fatto di tutto per costruire ponti, ora è stato tutto rivoltato”.

“Preoccupa che armi italiane saranno usate per uccidere cittadini russi”, aggiunge. “Nessuna minaccia nucleare”, da Mosca, ma ipotizzati scenari se minacciata sicurezza russa. Torna sull’aiuto in pandemia: “Abbiamo teso una mano, ma qualcuno l’ha morsa”.

 

Privacy Policy

About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Tao Csen Sportivo e Olistico, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista), Sottocapo della Marina Militare in concedo, Volontario della Croce Rossa. Presidente e Segretario Generale dell'Associazione Umanitaria Internazionale OSD CTM - Ordine Superiore Dei Cavalieri Templari.