Italiano bloccato a Kiev nel suo rifugio per animali: “Siamo senza acqua né cibo, salvateci”

Italiano bloccato a Kiev nel suo rifugio per animali: "Siamo senza acqua né cibo, salvateci".

 

Italiano bloccato a Kiev nel suo rifugio per animali: “Siamo senza acqua né cibo, salvateci”

– Angelo Iervolino – 20 Marzo 2022 – L’ex fotografo romano Andrea Cisternino che ha fondato a nord di Kiev un grande rifugio per animali, (in una zona attualmente sotto controllo russo), attraverso un messaggio inviato al giornalista freelance Claudio Locatelli, ha fatto sapere: “Mi trovo all’interno del rifugio con quattro persone, di cui tre donne, e 453 animali di tutte le specie. Siamo senza acqua da più di 24 ore, senza cibo per animali e umani. Chiediamo aiuto”.

 

Privacy Policy

About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Tao Csen Sportivo e Olistico, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista), Sottocapo della Marina Militare in concedo, Volontario della Croce Rossa. Presidente e Segretario Generale dell'Associazione Umanitaria Internazionale OSD CTM - Ordine Superiore Dei Cavalieri Templari.