Anonymous Italia attacca Granarolo, la polizia usa spray urticante

La guerra tra poveri continua, la polizia usa spray urticante, Anonymous si unisce ai lavoratori.

 

264454_725595654139564_1396911003_n

La guerra tra poveri continua, la polizia usa spray urticante, Anonymous si unisce ai lavoratori.

Angelo Iervolino25 gennaio 2014 – “Ci uniamo alle proteste dei lavoratori sfruttati, licenziati, manganellati e caricati della Granarolowww.granarolo.it Tango Down! Anonymous Italia“.

Così Anonymous Italia alle 22:30 circa del 24/01/2014 annuncia il Tango Down del sito della Granarolo sulla propria pagina ufficiale. Già dal 24/01/2014 notte giravano vari video su internet degli scontri con la polizia e sull’uso di spray urticante. Continua la guerra tra poveri, polizia contro popolo…. Dell’utilizzo dello spray urticante non bisogna meravigliarsi perché già a dicembre 2013 era stato annunciato l’utilizzo in via sperimentale in alcune città. A questo punto mi chiedo chi ha autorizzato l’utilizzo dello spray urticante in via sperimentale? Ovviamente c’è una volontà politica di rafforzare gli armamenti delle forze dell’ordine per reprimere ogni protesta con ogni mezzo, senza entrare nel merito degli scioperi contro la Granarolo, mi chiedo…. Vogliamo bloccare immediatamente questa sperimentazione? Consiglio di fare esperimenti su chi ha autorizzato questa sperimentazione per fargli provare come funziona questo nuovo metodo repressivo che i nostri politici vogliono introdurre. E’ più facile ovviamente reprimere la popolazione che risolvere i problemi, ma non meravigliamoci di nulla, più andremo avanti e più sarà peggio se il popolo italiano non si sveglia e manda a casa tutta questa classe politica corrotta e sotto il controllo delle lobby.



About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Sportivo e del Benessere, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista).