Ungheria, camerawoman sgambetta migranti in fuga

Ungheria, camerawoman sgambetta migranti in fuga.

 

Ungheria_camerawoman_sgambetta_migranti_in_fuga

Ungheria, camerawoman sgambetta migranti in fuga.

Angelo Iervolino09 settembre 2015 – Le immagini sono chiare: Petra Lazlo, camerawoman dell’emittente ungherese N1TV, sgambetta un migrante in fuga che ha tra le braccia un bambino e poco dopo da un calcio ad una bambina, nel campo di Roezske, al confine tra Serbia e Ungheria. I migranti, hanno rotto il cordone della polizia nel punto più debole e sono fuggiti sotto gli occhi delle videocamere dei reporter presenti. La camerawoman Petra Lazlo, la donna bionda con fazzoletto rosso al collo nel filmato che potete visionare, da un calcio ad una bambina, un gesto bruttissimo e quindi non aggiungiamo altro. L’emittente dove lavorava, la N1Tv, l’avrebbe immediatamente licenziata.

 

 

Privacy Policy

About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Sportivo e del Benessere, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista).