Siria dimenticata, Al-Zabadani e Madaya chiedono aiuto

Siria dimenticata, Al-Zabadani e Madaya chiedono aiuto.

 

Siria_dimenticata,_Al-Zabadani_e_Madaya

Al-Zabadani e Madaya chiedono aiuto, servono urgentemente cibo e medicinali per la popolazione civile.

Angelo Iervolino06 Giugno 2015 – Mentre i nostri politici pensano alle elezioni, (quelli che non sono impegnati a rubare), Matteo Renzi è concentrato sulla legge Severino, e Mario Draghi e la BCE sono preoccupati dall’inflazione in crescita, decine di bambini muoiono ogni giorno in Siria e a riflettori abbassati, tutti fanno finta di non vedere cosa succede. In questi giorni mi è arrivata una richiesta di aiuto direttamente dalla Siria, mi hanno contattato e mi ha raccontato cosa sta succedendo in due città siriane Al-Zabadani e Madaya.  

Al-Zabadani è una città ai confini col Libano e si trova ad una distanza di 45 km a nord della capitale Damasco. La città è sotto assedio dal 2012. Attualmente ci sono scontri tra le truppe di Assad ed ISIS, che sono i due blocchi che si contendono il controllo della città. Un terzo blocco molto più debole composto da i ribelli siriani è sotto attacco da entrambi gli schieramenti. In questa situazione di aspri combattimenti continui tra i tre schieramenti sul terreno, quelli che pagano il prezzo col maggior numero di vittime, sono i civili innocenti. La popolazione della città è composta in maggioranza da musulmani sunniti e cristiani. Gran parte della città è stata distrutta e sono stati uccise circa 900 persone, tra cui circa 200 bambini e una donna. Cibo e medicinali scarseggiano e ormai la popolazione non ha le risorse finanziare per provvedere al minimo indispensabile. Quindi si chiede un intervento umanitario urgente, per far arrivare alla popolazione civile cibo e medicinali.

Attenzione, il link contiene immagini forti: le immagini contenute in questo link sono esplicite e raffigurano scene di guerraE’ sconsigliata la visione ad un pubblico non adulto e facilmente impressionabile.

About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Sportivo e del Benessere, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista).