ISIS, il video della decapitazione di 21 cristiani copti egiziani

Oltre la censura, ISIS, il video della decapitazione di 21 cristiani copti egiziani.

 

ISIS_decapitazione_di_21_cristiani_egiziani

Oltre la censura, ISIS, il video della decapitazione di 21 cristiani copti egiziani. 

– Angelo Iervolino 16 febbario 2015 – I militanti del gruppo ISIS hanno rilasciato un nuovo filmato video che mostra la decapitazione di 21 cristiani copti egiziani, rapiti a Capodanno nella città di Sirte in Libia.

Il video, dal titolo “Un messaggio firmato con il sangue alla nazione della croce“, mostra i militanti in nero che marciano con i loro prigionieri, in una spiaggia nella città di Tripoli. I prigionieri vestiti con abiti arancione, sono costretti a chinarsi e poi vengono sgozzati. Nel filmato sono presenti anche nuove minacce: “ci avete visti sulle colline della Siria, oggi siamo a sud di Roma“. Poi il miliziano aggiunge: “avete buttato il corpo di Osama bin Laden in mare, mischieremo il suo sangue con il vostro”. Il miliziano che scandisce minacce parla inglese con accento nordamericano. Singolare che molti miliziani ISIS che fanno minacce hanno accento inglese o nordamericano. Alla fine del video si vede l’acqua del Mediterraneo colorarsi di sangue. Il governo egiziano ha dichiarato sette giorni di lutto dopo la diffusione del video sull’esecuzione dei 21 egiziani.

Attenzione, il video contiene immagini forti: le immagini contenute in questo video sono esplicite e raffigurano delle decapitazioniE’ sconsigliata la visione ad un pubblico non adulto e facilmente impressionabile.

PER VEDERE IL VIDEO CLICCA QUI:

http://worldnewsangeloiervolino.altervista.org/isis-il-video-della-decapitazione-di-21-cristiani-copti-egiziani/

About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Sportivo e del Benessere, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista).