La Svezia apre le porte ai profughi Siriani

La Svezia accoglierà tutte le richieste d’asilo provenienti dalla Siria.

 

941865_279644972172255_891257315_n

La Svezia accoglierà tutte le richieste d’asilo provenienti dalla Siria.

-Angelo Iervolino- 06 settembre 2013 – Tutte le domande di richieste d’asilo provenienti dalla Siria, troveranno accoglimento da parte dell’Ufficio Immigrazione svedese. La decisione, dalla portata storica, è stata presa qualche giorno fa: ”Tutte le richieste di asilo siriane presentate in Svezia saranno accolte”, ha dichiarato una portavoce dell’istituzione, Annie Hörnblad, sottolineando che la Svezia è il primo paese dell’Unione Europea ad aver riesaminato la situazione. “L’Ufficio Immigrazione ha preso oggi questa decisione perché ritiene che le violenze in Siria non termineranno in un prossimo futuro, la decisione sarà valida fino a nuovo ordine”.

Secondo quanto riportato dall’Afp, la Svezia ha accolto (dal 2012) circa 14.700 richieste di asilo siriane, alla metà delle quali è stato concesso un permesso provvisorio. “Una grande maggioranza dei siriani che dispongono ad oggi di un permesso provvisorio”, hanno aggiunto dall’Ufficio Immigrazione, “ne chiederanno uno permanente”. Soltanto con un permesso permanente si può chiedere il ricongiungimento familiare.

Il ministro dell’immigrazione svedese Tobias Billstroem ha invitato tutti i paesi a riconoscere il loro dovere di aiutare il popolo siriano.

Fonti:

http://frontierenews.it/2013/09/la-svezia-accogliera-tutti-i-richiedenti-asilo-dalla-siria/

http://tribune.com.pk/story/599235/sweden-grants-blanket-asylum-to-syrian-refugees/

 



About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Sportivo e del Benessere, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista).