L’esercito russo ha intercettato un drone Usa sulla Crimea

L’esercito russo intercetta un drone Americano che sorvegliava la Crimea.

 

russia-says-it-intercepted-a-us-drone-over-crimea

L’esercito russo intercetta un drone Americano che sorvegliava la Crimea.

Angelo Iervolino– 15 Marzo 2014 – L’esercito russo ha intercettato un drone da sorveglianza aerea statunitense nei cieli sopra la regione della Crimea. Lo ha reso noto in un comunicato il Rostec, gruppo statale di tecnologia militare, secondo il quale il drone volava a circa 4.000 metri di altezza (12.000 piedi) ed era praticamente quasi invisibile da terra. Il dispositivo ha fatto un atterraggio di emergenza ed è caduto quasi intatto nelle mani delle forze di autodifesa. E’ stato possibile rompere il legame del drone con i suoi gestori americani con l’aiuto di EW (guerra elettronica). Il drone, identificato con il codice UAV MQ-5B, apparteneva alla 66ma Brigata americana di stanza in Baviera. Parte della brigata ai primi di marzo è stata trasferita nella città ucraina di Kirovograd, da dove i droni volano per raid di ricognizione verso la Crimea e verso le regioni di confine russe. In precedenza, sono stati avvistati altri droni nella regione di Kherson, nella zona del blocco stradale Crimea Chongar. “Secondo alcuni dati, la brigata americana aveva 18 droni MQ-5B nel suo arsenale. Questa è la seconda volta che un drone americano viene intercettato in Crimea“.




About Angelo Iervolino

Imprenditore, Massaggiatore Sportivo e del Benessere, Blogger, Reporter, Fotografo, Scrittore, Telescriventista, Operatore Radio (Radiotelegrafista).